BUONA LA PRIMA PER L’AN BRESCIA, TBILISI BATTUTO 15-9

51

L’AN Brescia vince la prima partita del girone battendo la Dinamo Tbilisi 15-9 in un match tutt’altro che semplice.

Nel primo quarto l’AN Brescia sblocca subito il match con la rete di Aggelos Vlachopulous. Il greco si ripete qualche minuto più tardi su rigore, ma la Dinamo Tbilisi non ci sta e reagisce. La squadra georgiana si dimostra subito un cliente scomodo pareggiando il match in poco tempo per poi portarsi addirittura sul +2 a fine primo quarto: 4-2.

Nel secondo parziale i ragazzi quest’oggi guidati da Edvin Calderara alzano la voce e dopo aver agganciato gli avversari rifilano un parziale di 4-1 grazie alle reti di Vlachopoulos, Alesiani, Jokovic e Cannella

Grande grinta anche nel terzo periodo in cui l’AN Brescia cerca la fuga dall’avversario. Vlachopulous realizza il gol che gli vale il poker personale mentre Cannella cala il suo tris. Terzo parziale quasi perfetto che termina 6-1 per le calottine biancoblù.

Nell’ultimo quarto è la Dinamo ad aprire le marcature con Alhvlediani ma il gol dell’AN Brescia non si fa attendere e porta la firma di Aggelos Vlachopulous, uno dei più positivi in vasca. A quattro minuti dalla fine Giacomo Cannella trova il suo quarto gol personale portando l’AN sul 15-7. Una rete di Magrakvelidze prova a rendere meno amara la sconfitta e i leoni possono così festeggiare la prima vittoria nel girone.

Dopo la vittoria sono arrivate le dichiarazioni di Edvin Calderara, coach quest’oggi in panchina: “Sapevamo che era una squadra che punta molto sul gioco fisico, e all’inizio loro l’hanno messa sul quel piano lì, ma poi siamo riusciti ad uscire con la nostra qualità individuale e di squadra e portare a casa la prima vittoria”

Questo il commento a fine gara di Aggelos Vlachopulous: “Prima partita e prima vittoria. Non abbiamo iniziato bene, soprattutto in fase difensiva subendo 5 gol. Nel corso della gara abbiamo migliorato questi aspetti e abbiamo vinto facile. Ferencvaros e Barceloneta? Saranno due partite differenti, contro due formazioni molto forti. Noi abbiamo studiato i video e sappiamo cosa fare in vasca”.

Tabellino:

AN BRESCIA: Del Lungo, Dolce, Presciutti 1, Lazic 1, Jokovic 1, Nikolaidis 1, Renzuto Iodice 1, Cannella 3 (+ 1 rigore), Alesiani 1, Vlachopoulos 4 (+ 1 rigore), Di Somma, Gitto, Rossi. Allenatore Bovo squalificato (in panchina Calderara);

DINAMO: Ramadze, Dadvani, Akhvledani 1, Imnaishvili, Bitadze 1, Jelaca 3, Adeishvili 1, Saric 1, Meskhi, Magrakvelidze 1, Vasic (1 rigore), Vapenski, Shubladze. Allenatore.

Superiorità numeriche: 4/12 + 1 rigore; 3/6 An + 2 rigori.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy