CAIRO APPOGGIA CELLINO E REZZA: “IMPOSSIBILE RIPRENDERE”

205

Il presidente del Torino Urbano Cairo ha detto la sua in merito alle dichiarazioni di Massimo Cellino rettificate dal professor Giovanni Rezza, direttore del dipartimento di malattie infettive dell’Istituto Superiore di Sanità, sulle difficoltà di riprendere il campionato. Ecco le parole riportate dall’Ansa.

“Ha ragione il professor Rezza, riprendere a giocare il campionato a fine maggio è impossibile. Ha parlato un uomo di scienza, e ha detto una cosa che io sostengo da tempo semplicemente perchè ho una certa dimestichezza con i numeri. Con la situazione attuale, non esiste pensare a giocare tra un mese e mezzo.

Purtroppo. E sottolineo il purtroppo, visto che oltre al Torino ho la Gazzetta dello Sport e dunque avrei interesse a che si riprendesse, per motivi evidenti. Mi dispiace dover dire che così come hanno capitolato Ceferin e Bach, saranno costrette a capitolare tutte le federazioni e le leghe dei campionati“.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy