CASO BALOTELLI: IL MAL DI PANCIA ORA È ANCHE DEL BRESCIA

494

Ennesimo capitolo dell’ingarbugliata vicenda tra l’attaccante e il Brescia Calcio quello andato in scena nella giornata di domenica. Ieri mattina l’ex numero 45 si era presentato per svolgere la sessione di lavoro personalizzata. Ma al suo arrivo tuttavia Balo sarebbe stato fermato e rimbalzato sul cancello d’ingresso. Motivo? Secondo quanto ricostruito il Brescia avrebbe concesso al calciatore un giorno di riposo dopo il sabato pomeriggio nel quale Mario aveva manifestato l’ennesimo attacco di mal di pancia.

Storia già vista giusto una settimana prima dove il tema della contesa furono alcune mail. Sulla vicenda la società di via Solferino preferisce il silenzio, cosa che ha fatto l’entourage del calciatore. Strascichi del mal di pancia di Balo del sabato pomeriggio con l’attaccante rimandato a casa dopo la visita a Torbole del medico sociale del Brescia. Indisposizione resa pubblica dal giocatore attraverso una storia pubblicata nel pomeriggio di sabato su Instragram con l’inequivocabile scritta “Sick”.

Il mal di pancia è diventato ora anche del Brescia rispedendo a casa Balotelli concedendogli una giornata di riposo “forzato”. Nella giornata odierna il Brescia potrebbe far svolgere al calciatore una visita da uno specialista ingaggiato per l’occasione. Con ogni probabilità Balotelli salterà anche questa sessione di allenamento.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy