CORINI ESCE ALLO SCOPERTO: “SERVONO RINFORZI. PARLERO’ CON CELLINO”

971

Eugenio Corini esce allo scoperto dopo la disfatta di Genova contro la salvezza. “Ho parlato con il presidente, questa è stata una partita importante in ottica salvezza ma anche in chiavo mercato: abbiamo due settimane per migliorare la squadra. Servono rinforzi”.

“Oggi avevamo assenze importanti, purtroppo paghiamo un po’ di inesperienza complessiva: in Serie B riuscivamo spesso a rimontare, in Serie A il discorso è diverso. Sappiamo cosa dobbiamo migliorare per giocarci le carte salvezza”

“Balotelli? Si è allargato troppo spesso sulla fascia e lo abbiamo trovato meno in mezzo al campo, ci piace lavorare sugli inserimenti degli interni e del trequartista ma non siamo riusciti a muovere bene la loro linea”.

“L’abbiamo approcciata bene, la Sampdoria ha reagito e ci ha fatto perdere sicurezza nelle cose che sappiamo fare bene. Dovevamo essere più puliti nelle uscite di palla, il gol che abbiamo subito a fine primo tempo ci ha messo il match in salita. Siamo rientrati bene nella ripresa, provando a pareggiare, poi l’episodio del rigore ha reso tutto più complicato e sapevamo che avremmo subito qualcosa sulle loro ripartenze”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy