DIONIGI AMARO: “LEGGERI SOTTOPORTA E POCO LUCIDI NELLE SCELTE”

105

Davide Dionigi commenta amaro la sconfitta contro il Pisa. Il tecnico vede dei miglioramenti ma non bastano per portare a casa punti per la classifica.

“La fase difensiva è stata la migliore di tutte le altre partite. Abbiamo preso gol dopo una sola occasione subita. Dovevamo essere in vantaggio almeno due a zero e invece siamo andati sotto”.

“Nella ripresa abbiamo iniziato male ma abbiamo finito in crescendo. Non siamo ancora quelli che dobbiamo essere. Qualcosa in più si è fatto ma non basta. Stiamo migliorando ma dobbiamo lavorare di più”.

“Siamo venuti a Pisa creando almeno quattro o cinque palle nitide per fare gol ma dobbiamo certamente essere più attenti. Perchè per fare risultato serve qualcosa di più”.

“Sottoporta non abbiamo la lucidità che ci permette di non essere efficaci. Tante volte siamo arrivati in zona gol ma sbagliamo troppo. Le occasioni che hanno avuto loro sono venute da nostri errori”.

“Mercato? Continuo a pensare a chi è in rosa. Abbiamo margini di miglioramento ma dobbiamo essere più attenti alle letture delle situazioni. C’è poca lucidità: la partita era stata preparata bene ma dobbiamo fare gol e attaccare meglio la porta. Cerchiamo degli esterni”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy