DISFATTA BRESCIA NEL DERBY, TOCCATO IL FONDO!

472

Alzi la mano chi non si aspettava una prova d’orgoglio nel derby con l’Atalanta. Per l’onore, per la maglia, per la nostra terra ferita: tutte chiacchiere portate via dal vento. L’Atalanta demolisce le flebili speranze salvezza del Brescia perchè al di là della classifica è il morale ad essere sotto i tacchi. Difficile uscire da questo momento dopo una prestazione così dove tutto, forchè Torregrossa, è da buttare!

Pronti-via e l’Atalanta era in vantaggio. Sono passati 120 secondi, assist di Malinovsky e inserimento nel museo delle cere biancoazzurro di Pasalinc che metteva in rete. Il Brescia rispondeva immediatamente con Torregrossa. L’attaccante prima sbagliava un gol fatto davanti alla porta ma al secondo tentativo non falliva l’appuntamento con la rete del pareggio.

Il Brescia era tutto qui! Imbarazzante la prestazione degli uomini di Lopez colpevole di aver gettato nella mischia una squadra non all’altezza con Sabelli e Tonali. Squadra allo sbando presa a pallate. Pasalic infieriva con una tripletta, in rete anche Zapata, De Roon e un super Malinovsky. Nel finale Spalek segna il gol del 6-2.

Imbarazzate, altro aggettivo non c’è per esprimere un giudizio di una prestazione senza logia, mordente, carisma e voglia. Questa sconfitta pesante rappresenta la pietra tombale sulle residue speranze salvezza delle rondinelle. E Lopez incassa l’ennesima sconfitta della sua gestione….

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy