EUROCUP: BRESCIA DI CARATTERE CONTRO ULM, 87-84 DOPO UN SUPPLEMENTARE

99

La Pallacanestro Brescia trova la prima vittoria stagionale trascinata da un Burns dominante. Nella seconda giornata del gruppo B di EuroCup, è servito un supplementare per decidere il vincitore tra Brescia e Ulm. Al PalaLeonessa i biancoblu vincono 87-84.

La compagine tedesca approccia la sfida nel miglior modo possibile e costringe immediatamente Esposito a un timeout. La prima parte di gara è in controllo dei tedeschi e il primo quarto finisce 21-30. Nel secondo quarto Brescia prova ad avvicinarsi grazie a un ottimo Chery e si porta sul -5, 28-33. Ulm fatica ad attaccare, ma è un’altra Brescia quella dei secondi dieci  ed infatti i padroni di casa chiudono nel miglior modo possibile il primo tempo, andando negli spogliatoi in vantaggio sul 40-39.

Nella ripresa la Leonessa si porta sul 56-50 ma gli ospiti controsorpassano e vanno sul 58-63 grazie a Obst. 62-67 al termine dei trenta minuti. Negli ultimi dieci sono gli ospiti ad allungare e a portarsi sul 64-71, ma i ragazzi di Esposito trovano la forza di reagire in Burns, che prima pareggia la partita sul 73-73, poi trova il +3 per i suoi. Tre liberi per gli ospiti portano la gara all’overtime. Nel supplementare, la partita rimane equilibrata ma è Brescia ad ottenere il successo. Il finale è 87-84, vittoria fondamentale.

Alfredo Novello

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy