FERALPISALO’, VECCHI SI PRESENTA: “PROGETTO AMBIZIOSO. VOGLIAMO ESSERE COMPETITIVI”

0

E’ la giornata di presentazione di Stefano Vecchi, nuovo allenatore della Feralpisalò. Il neo tecnico si è presentato alla stampa affiancato dal presidente Giuseppe Pasini. Contratto biennale per Vecchi con i Leoni del Garda.

Il saluto del presidente Giuseppe Pasini: “Partiamo con questa nuova stagione, con un nuovo mister. E’ stata la nostra prima scelta. Ha fatto molto bene negli ultimi anni specialmente nell’ultima stagione al Sudtirol dove si è conteso la vittoria del campionato. Ha fatto bene con i giovani all’Inter e anche noi abbiamo questa idea. Abbiamo una squadra giovane dallo scorso anno. Vogliamo continuare sul percorso dello scorso anno. Pavanel ha scelto di uscire dalla società per puntare a qualcosa di diverso, con noi aveva un contratto biennale. Quella è una pagina, Vecchi è quella nuova. Voglio ripartire per dimenticare l’amarezza di Alessandria”.

Il direttore sportivo Oscar Magoni: “Sono emozionato, contento e orgoglioso di presentare un amico ed un tecnico top per la categoria. Sin dai suoi esordi ha dimostrato di avere una mentalità vincente. Ha vinto in quasi tutte le categorie. Ha una grande esperienza con l’Inter davvero invidiabile. E’ per noi il massimo. Questo da l’idea delle ambizioni della società. Ripartiamo più carichi di prima puntando a migliorando la rosa per fare ancora meglio”.

Scopri i sapori dei vini Noventa, gli unici vini derivati dal marmo.

Il nuovo allenatore Stefano Vecchi: “Sono felicissimo di essere qui. Ringrazio la società per avermi scelto. Gli elogi di presentazioni mi lusingano ma punto a fare bene sul campo. Voglio ripartire dalle basi della scorsa stagione con Pavanel. Ci sarà bisogno di un periodo di adattamento ma abbiamo un gruppo forte e coeso. Sono convinto di fare un buon lavoro. Nel calcio ci si deve affrontare con degli avversari. Ce ne saranno di forti ma non è detto che possiamo essere noi la grande sorpresa”

“Il progetto giovani l’ho sempre sposato nella mia carriera. Alla Feralpisalò c’è questa idea ed è sulla stessa lunghezza d’onda della mia. Il percorso che mi auguro di fare è quello di cercare di essere competitivi anche con i giovani avvicinandoci alle prime della classe”.

“Salò è una società organizzata, lo si è visto già dai primi giorni in cui sono stato qui. Sul campo ci ha sempre dato del filo da torcere dimostrando di essere una grande squadra. Voglio continuare a fare bene sulla flasariga dello scorso anno”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy