FERALPISALO’: SERIE B A BRESCIA O PIACENZA

649

PASINI: “TELEFONATA CORDIALE CON CELLINO. L’ALTERNATIVA E’ PIACENZA”

Dopo il rinnovo di Stefano Vecchi è tempo di pensare anche alla logistica. Dove giocherà la Serie B la Feralpisalò? Il presidente Giuseppe Pasini prova a fare chiarezza.

Nei giorni scorsi abbiamo avuto in Questura si è svolto un incontro fra amministratori locali, Feralpisalò e forze dell’ordine pubblico. Io voglio rimanere al Lino Turina, ma i nodi da risolvere sono numerosi. Dentro dovremo portare la capienza dagli attuali 2.400 posti a 3.500, cambiare la sala stampa, creare una sala bar e altro. Fuori il Comune dovrebbe allestire un impianto di videosorveglianza, ampliare i parcheggi e non solo. Noi cominceremo i lavori interni dopo avere ottenuto tutte le autorizzazioni burocratiche. Chiaro che inizieremo il campionato lontano dal Garda. La scelta del Rigamonti di Brescia è la più ovvia. Abbiamo inviato una richiesta al sindaco della città. Ho sentito telefonicamente Massimo Cellino. Non volendo rimanere col cerino in mano, ci siamo guardati anche attorno: lo Zini di Cremona no, perché ha come seconda squadra la Virtus Entella; il Bentegodi di Verona no, perché l’alternativa è rappresentata dalla Virtus. Abbiamo invece ricevuto l’ok di Piacenza: sia dalla società, appena retrocessa, che dal Comune emiliano, Vedremo”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy