FONSECA: “AVANTI CON LA DIFESA A TRE, DZEKO È STANCO”

162

Paulo Fonseca, tecnico della Roma, ha parlato in conferenza stampa del match contro il Brescia. Il tecnico ha spiegato come si proseguirà con la difesa a tree il probabile inizio dalla panchina di un Dzeko stanco.

“Giocheremo con la difesa a tre e Fazio sostituirà Cristante. Dzeko ha giocato molto e ha lavorato molto difensivamente nell’ultima partita. Gli ho parlato ieri, era molto stanco. Gli parlerò anche oggi e poi decideremo per domani. Kolarov nella difesa a tre? Ho già detto che giocherà Fazio, ma anche Kolarov può farlo perché ci ha giocato in passato”.

“Abbiamo molti calciatori che possono fare quel ruolo, vedremo domani. Zaniolo è stato tanto tempo infortunato, dobbiamo scegliere il momento giusto per fargli giocare più minuti. Ma il primo aspetto è la squadra, prima penso alla squadra e poi a Zaniolo. La squadra è più importante. Se la squadra starà bene allora Zaniolo potrà giocare, al contrario, invece, non potrà giocare”.

Pellegrini? Come sapete non sono mai soddisfatto. Io ho tanta fiducia in Pellegrini, voi sapete che a me piace tanto è un bellissimo giocatore. E’ un giovane che deve migliorare e non possiamo dimenticare che ha avuto problemi ed è stato infortunato in questa stagione, ma penso che è un giovane che deve migliorare”.

“Sì, sono situazioni diverse tra Bruno Peres e Kluivert. Di Bruno è stato una scelta, Kluivert non mi è piaciuto l’allenamento prima del Parma. Io ho parlato con lui, gli ho spiegato che è per questo che non è stato con noi a Parma. Ha reagito bene, oggi e ieri si è allenato bene e per domani è un’opzione”.

Spinazzola è stata una scelta, ha fatto due buone partite. Se domani io voglio giocare con Kolarov io so che lui è pronto per giocare: lavora sempre bene e con qualità. Se domani voglio giocare con Kolarov, io so che è un giocatore pronto per giocare”.

Veretout? Nessuno è imprescindibile, in nessuna squadra ci sono elementi imprescindibili. Ma posso dire che è in un grande momento ed è molto importante per la squadra”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy