FORMULA 1: HAMILTON VINCE SU 3 RUOTE A SILVERSTONE

114

A tre giri dal termine era il solito “pallosissimo” gran premio del post lockdown con la Mercedes dominatrice ed una Ferrari in netta difficoltà. Leclerc era 4° e Vettel nei meandri della classifica a battagliare per un punto. Solo un grande Max Verstappen con la sua Red Bull rendeva meno illegali le due frecce d’argento.

Tutto d’un tratto il panico ed il caos! Bottas bucava ed era costretto a fermarsi per una sosta ai box. Degrado eccessivo? Il panico era dirompente ai muretti. Sainz faceva la stessa fine mentre per evitare tutto questo Verstappen andava ai box per un cambio gomme a due giri dalla fine.

Ma il bello doveva ancora venire. Hamilton bucava alla terza curva dopo il traguardo dovendo fare un giro quasi completo con tre ruote buone e una da buttare. Il pilota inglese riusciva nell’impresa con Verstappen a maledire la prudenza invece dell’azzardo giungendo sul traguardo secondo.

La Ferrari salvava la faccia con il secondo podio del campionato grazie ad un ottimo Leclerc mentre Vettel si faceva notare nel finale con la difesa del decimo posto ai danni di uno sfortunatissimo Bottas. Domenica si replica, sempre a Silvertone, con lo stesso problema gomme? Forse vedremo un po’ più di suspanse della Formula noia vista fino ad ora. E non solo perchè la Ferrari va come una lunaca!

L’analisi del Gran Premio sarà oggetto della trasmissione Pirlo&Motori in onda su Elive Brescia.Tv mercoledì dalle 20.30 con replica venerdì dalle 22.30. In studio Fabio Pettenò, Gianpiero Mazzoleni e Stefano Sandrini.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy