GASTALDELLO: “COSENZA? ORMAI SONO TUTTI SCONTRI SALVEZZA”

128

Squalificato Pep Clotet a Chiavari in panchina è andato Daniele Gastaldello. Tocca all’ex difensore commentare il pareggio con la Virtus Entella.

“Dispiace non aver portato a casa i tre punti, purtroppo nel secondo tempo siamo calati merito della Virtus Entella che ha alzato il pressing. Nel primo tempo avevamo dimostrato bene anche perché non avevamo pressione nelle giocate”.

Alle volte, soprattutto nella ripresa, ci manca un pizzico di personalità nel gestire le partite. Non tanto quando siamo senza palla ma soprattutto quando siamo in possesso palla”.

“La classifica? Sappiamo tutti che è quella che abbiamo ma sappiamo che la Serie B è in campionato imprevedibile che ti porta su o giù in pochissimo tempo”

“Adesso abbiamo subito l’opportunità di rifarci contro il Cosenza. Contro di loro non penso proprio sarà una sfida salvezza, ormai tutte le partite sono importanti e abbiamo dimostrato di poter battere chiunque. Non dobbiamo guardare la classifica, bensì lavorare sulla mentalità. Abbiamo la necessità di guardare solo a noi stessi”.

“Cistana? Il valore di Andrea non lo scopro certo io, ha disputato un’ottima gara e alla fine ha chiesto il cambio perché aveva dato tutto”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy