GERMANI A CACCIA DELLA FINAL EIGHT. SERVONO DUE 2 CON LA VIRTUS ROMA

322

Raggiunte le Top 16 di EuroCup, per la Germani Basket Brescia è tempo di raggiungere un altro importantissimo obiettivo: le Final Eight di Coppa Italia.

L’avversario della 14esima giornata sarà la Virtus Roma, a quota 14 punti in classifica proprio come Brescia. I giallorossi sono una splendida realtà, che da 4 anni a questa parte mancava nella massima serie.

I due punti in palio domani sera hanno un peso enorme e la squadra che uscirà vincitrice, conquisterà un mattone importante da inserire nella costruzione della propria stagione.

Brescia, si presenta nella Capitale sulle ali dell’entusiasmo, consapevole però delle energie fisiche e, soprattutto, mentali spese nell’ultimo impegno continentale di martedì scorso.

La qualificazione è alla portata della squadra di Esposito, che nelle prossime quattro giornate dovrà completare il lavoro, cercando di evitare quegli scivoloni che non le hanno ancora permesso di raggiungere l’obiettivo.

Di fronte, coach Bucchi è consapevole di avere tra le mani un asse play-pivot che questa stagione sta facendo scintille: Jerome Dyson e Davon Jefferson.

Il primo ha praticamente vinto tutto a Sassari nel 2015, il secondo, lo scorso anno a Cantù, è stato nominato il miglior centro della scorsa stagione.

Occhio poi al mix fatale gioventù ed esperienza, oltre alle due colonne portanti della squadra infatti, c’è l’espertissimo Buford, che assieme ad Amar Alibegovic, classe 95, rappresentano vere e proprie spine nel fianco.

Per la Germani Brescia è arrivato il momento delle conferme, domani a Roma conta solo vincere.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy