GERMANI, ESORDIO AMARO. KO AL SUPPLEMENTARE

106

Boccone amaro da digerire per la Germani Brescia nella prima giornata di campionato, al termine della quale matura una sconfitta di misura (94-89) sul campo dell’Openjobmetis Varese. Dopo un primo tempo giocato con grande autorità, i biancoblu cedono alla rimonta degli avversari, mai domi in una ripresa giocata con il coltello tra i denti e la palla spesso nelle sapienti mani di Luis Scola, autore di 23 punti.

Troppi alti e bassi nel gioco della squadra bresciana, che paga dazio al tardivo inserimento di due pedine fondamentali come Ristici e Cline, comunque sul pezzo. Piano piano gli schemi di coach Esposito saranno digeriti meglio dai suoi giocatori e le cose non potranno che andare meglio.

Anche perché di tempo per rammaricarsi della sconfitta a Masnago ce n’è davvero poco: tra 48 ore, infatti, la Germani è attesa dall’esordio in EuroCup sul campo del Buducnost Voli, a Podgorica. Una gara che sarà l’occasione per riscattare questo primo passo falso, anche se su un campo caldissimo dove non sarà facile fare risultato

Fonte: Pallacanestro Brescia

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy