IL BRESCIA CADE ANCORA: AL CURI PASSA IL PERUGIA 1-0

204

Seconda sconfitta consecutiva per il Brescia. Dopo il ko contro il Como è arrivato quello in trasferta contro il Perugia. Brutta prestazione da parte dell’undici di Inzaghi, la peggiore dall’inizio della stagione. Gli umbri padroni di casa no rubano nulla al cospetto di un Brescia troppo scarico per essere vero: poche idee, poche energie e un solo tiro in porta in 90′! Troppo poco per pensare di fare punti al cospetto di un Perugia più affamato della Leonessa. Al fischio iniziale Inzaghi lanciava Bisoli in luigo dell’assente Leris. In attacco spazio a Palacio per Bajic mentre Jagiello prendeva il posto di Tramoni in panchina. L’avvio di partita era tutto di marca perugina.

Grazie ad un pressing intenso la squadra di Alvini metteva in difficoltà l’undici biancazzurro in grave difficoltà nel creare trame di gioco utili ad offendere i padroni di casa. E così il Perugia alla prima occasione passava. Il vantaggio degli umbri al 25′ grazie ad un rigore di De Luca per fallo di mano di Bisoli. Scomposto il braccio del capitano del Brescia su un tentativo di traversone in area di rigore. Ingenuo nell’occasione il centrocampista di Cesenatico. Un dato eloquente era il dato dei tiri in porta dei biancazzurri: zero dalle parti di Chichizola.

Nella ripresa fuori Bisoli per Tramoni. La manovra era leggermente più fluida grazie anche ad un Perugia meno aggressivo rispetto al primo tempo. La sostanza non cambiava e così Inzaghi buttava nella mischia Cavion e Bajic per Jagiello e Mateju. Purtroppo per il Brescia non arrivava la scintilla pronta ad accendere il fuoco della passione. Il primo vero tiro in porta lo scoccava all’80’ Tramoni la cui conclusione era troppo centrale e facile preda del portiere. Ko che fa ancora più male di quello contro il Como. Passo indietro pesante delle rondinelle. E sabato c’è il derby contro la Cremonese.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy