IL BRESCIA DOMINA, L’INTER VINCE 2-1: ALLA SQUADRA DI CORINI NON BASTA IL CUORE

186

Un punto in cinque partite per il Brescia: questo l’amaro verdetto. La formazione di Eugenio Corini perde 2-1 contro Inter. Decisive le reti di Lautaro Martinez e Romelu Lukaku. Per i biancoazzurri autogol di Milan Škriniar su grande azione di Dimitri Bisoli. Corini puntella la sua panchina con una prestazione di squadra convincente: gli applausi al termine della sfida del pubblico dello stadio Rigamonti ne sono la consapevolezza. Solo il gol di Martinez svegliava il Brescia entrato in campo forse troppo timoroso. E l’Inter colpiva con un tiro di Lautaro Martinez deviato da Cistana in alle spalle di Alfonso. Sciolte le paure la squadra biancoazzurra ha spinto tantissimo sull’acceleratore mettendo più volte in difficoltà la squadra di Conte. Nel momento migliore del Brescia arrivava la grande giocata di Lukaku per il 2-0. Handanovic era miracoloso su Balotelli e Alfredo Donnarumma. Bisoli con la collaborazione di Skriniar rimetteva in vita il Brescia ma non bastava. Il forcing finale era encomiabile ma non bastava. E ora sotto con il derby con l’Hellas Verona domenica pomeriggio con fischio d’inizio alle ore 15.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy