IL BRESCIA IN RIVA ALL’ADRIATICO PER PESCARE ALTRI 3 PUNTI

179

Il Brescia cerca la continuità di risultati non la gara della svolta. Così ha presentato la gara di Pescara il tecnico delle rondinelle Davide Dionigi. Il tecnico emiliano deve nuovamente cambiare qualcosa nell’undici di partenza, complici fatica e necessità di far rifiatare qualcuno.

Avanti con il 3-5-2 che bene ha fatto contro la Reggiana. Nessuna sorpresa in difesa dove si nota ancora l’assenza tra i convocati di Chancellor viene confermata con Papetti e Mateju in marcatura e Mangraviti ad agire da play difensivo.

La vera novità è l’assenza di Joronen. Il portiere finalndese non risulta nell’elenco dei convocati a causa di un problema fisico. Al suo posto pronto all’esordio in campionato il secondo portiere Kotnic. In mediana conferme per Sabelli e Martella sugli esterni.Ad oggi non ci sono alternative per i due laterali ai quali Dionigi chiede gli straordinari.

In mezzo al campo cambiano due interpreti su tre: spazio al rientrante Van de Looi con Jagiello (confermato) e Bjarnason al posto di Dessena. Capitam Bisoli parte dalla panchina. In attacco inamovibile Torregrossa c’è Ragusa al suo fianco. Secca bocciatura per Spalek dopo l’opaca prova di sabato. Occasione importante dal primo minuto per uno dei tre ex della sfida (Ragusa, gli altri due sono Martella e Bjarnason).

Obiettivo, come detto, è la continuità di risultati e l’abnegazione della squadra al modulo e allo spirito richiesto da Dionigi. La voglia di risalire la china è tanta nel gruppo biancazzurro. Tra i convocati si rivede Alfredo Donnarumma, assente contro la Reggiana. Un’arma in più per Dionigi dalla panchina dove adesso trova forze fresche e di valore da inserire a gara in corso.

Squadra partita alla volta di Pescara con un volo lunedì pomeriggio da Linate. Lunedì mattina c’era stata la rifinitura per definire le ultime mosse. Dalle sponde dell’Adriatico il Brescia e Dionigi sperano in un viaggio da tre punti per continuare ad accorciare la classifica….

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy