PASSIONE SPORTIVA: “DAD E BRESCIA, SABATO AL TEMPO DEL COVID”

397

Il sabato è sempre un giorno impegnativo da affrontare quando c’è la partita; seguire le lezioni scolastiche in DAD diventa più un’impresa che un semplice dovere. Psicologia e legislazione sembrano così estremamente noiose e monotone al solo pensiero di vedere finalmente la squadra di nuovo in campo.

Non avevo mai visto la Reggiana giocare contro il Brescia in campionato, in fondo sono 21 gli anni passati dall’ultimo match.

La partita inizia e il mio umore è altalenante. Mi aspetto tanto, sono a conoscenza delle qualità dei nostri giocatori, ma l’ultima sfida contro il Pordenone mi ha fatta ricredere su vari punti.

Rivedere Papetti titolare mi solleva un po’, a parer mio è uno dei ragazzi più forti e talentuosi che abbiamo in squadra, arriverà in alto se solo lo vorrà. Il ritorno di Bisoli fa ritrovare alla leonessa la sua vera connotazione.

Torregrossa è come una mina vagante in campo, fa tutto lui.

Sabelli invece incarna alla perfezione lo spirito bresciano, -l’è mai content-. Lui gioca sempre una partita nella partita sfidando chiunque gli passi davanti, compagni di squadra, avversari, arbitro. Oggi ha persino fatto una bellissima interpretazione di un neonato che piange nei confronti di un giocatore reggiano che chiedeva una punizione. Comunque lui giochi, è sempre il migliore in campo.

Non c’è molto da dire sulla partita. Qualche momento di incertezza c’è stato, ma la squadra è sempre stata compatta, tecnica e veloce, il risultato finale ne è la prova.

La prossima settimana Pescara aprirà le porte dello stadio Adriatico per disputare un incontro ostico e interessante per entrambe le squadre, non vedo l’ora di vedere di nuovo i ragazzi scendere in campo e lottare per la maglia.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy