IL BRESCIA RICORDA GINO CORIONI

388

Sono trascorsi quattro anni da qull’8 marzo 2016, il giorno della morte di Gino Corioni. L’imprenditore di Ospitaletto, divenuto famoso per essere stato presidente del Brescia Calcio per 23 anni (gennaio 1992 – febbraio 2015). Amato, odiato ma sempre rispettato Gino Corioni ha legato indissolubilmente il suo nome a quello del club biancoazzurro. A lui sono legate promozioni in Serie A ma anche dolorose retrocessioni. Nel nome di Gino Corioni si ricorda il periodo più bello della storia del calcio bresciano con Roberto Baggio in campo e Carlo Mazzone in panchina.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy