LA GERMANI CHIUDE IL 2020 CON UNA SCONFITTA A SASSARI

62

Viaggio a vuoto della Germani Basket Brescia in Sardegna. La squadra di Maurizio Buscaglia viene superata per 100-87 al termine di un match dai due volti per la Pallacanestro Brescia. Si chiude con una sconfitta il 2020 della squadra del patron Mauro Ferrari.

Dopo un primo tempo di grande vigore, in Moss e compagni si erano portati anche sul +18 (15-33 in avvio di secondo quarto) i biancoblù di Pozzecco hanno giocato la seconda parte di gara con un animo superiore alla Germani portandosi a casa l’intera posta in palio.

Nella seconda parte di gara la fiamma della speranza di portare a casa un risultato positivo si è affievolita. Con il trascorrere dei minuti Sassari è risultata quasi impenetrabile in difesa e molto producente in attacco. Il Brescia non ha retto l’urto ed è stata sconfitta.

Ora le sfide con Cremona (il 3 gennaio) e quella con Pesaro (il 10 gennaio) diranno se la Pallacanestro Brescia si potrà qualificare alla Final Eight di Coppa Italia.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy