LA GERMANI FA SOFFRIRE MILANO MA VINCE L’OLIMPIA

180

La Pallacanestro Brescia esce dal Forum di Assago tra gli applausi dei propri sostenitori. Perchè la squadra di coach Alessandro Magro gioca a viso aperto contro la capolista della Serie A1, una formazione capace di infilare 11 vittorie consecutive per una marcia inarrestabile. La sconfitta per 76 a 62 è meno amara di molte altre.

Brescia ci ha provato e per tutta la gara è rimasta in partita. Moss e compagni hanno avuto il merito di rimanere vivi e non sentirsi inferiori ai campioni di Milano. Addirittura nel terzo quarto la squadra di Magro si porta avanti sul punteggio salvo poi essere ripresa e definitivamente sorpassata fino al 76 a 62 finale.

Nell’economia del match buona la prestazione di Moore con 11, bene Mitrou-Long a referto con 13 e Della Valle il miglior marcatore della serata per la Pallacanestro Brescia con 17 punti. Domenica gara importante e sentita per la formazione del patron Mauro Ferrari. Al Pala Leonessa arriva Cremona. In classifica Brescia rimane all’11 posto con

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy