LA JUVE ANTICIPA TUTTI PER TONALI: NELL’AFFARE PJACA

1.498

La Juventus fa sul serio per Sandro Tonali. Il club bianconero sta cercando di anticipare tutti nella corsa al talento del Brescia. In queste settimane sembrano costanti i contatti tra Cellino e Paratici per cercare di imbastire una trattativa già a gennaio.

La mossa della Juve sarebbe quella di mettere sul piatto delle contropartite tecniche più dei soldi d’anticipo per avere il giocatore poi a giugno permettendogli così di chiudere il campionato con la maglia del Brescia.

L’offerta della Juve prevedrebbe l’inserimento del prestito di Marko Pjaca che sbarcherebbe a Brescia nel mercato di riparazione di gennaio. Il giocatore è reduce da un infortunio ed ha trascorso tutto questo tempo a ritornare la massima condizione pur senza essere utilizzato. Talento inespresso Pjaca vanta esperienze in Italia con le maglie della Juve e della Fiorentina. Su di lui forte l’interesse del Verona e del Genoa.

Marko Pjaca ai tempi della Juve

Per raggiungere la fatidica cifra di 40 milioni richiesta da Massimo Cellino per il suo gioiello la Juve valuta per giungo altre contropartite da mettere sul tavolo della trattativa. Così, oltre a un’offerta da 25-30 milioni, nel pacchetto potrebbero entrare giovani prospetti come Hans Nicolussi Caviglia (ora in prestito al Perugia), Dany Mota Carvalho (Under 21 del Portogallo) oppure il coreano Kwang-Song Han.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy