LECCE, LIVERANI: “CON IL BRESCIA SARA’ UNA BATTAGLIA”

341

Fabio Liverani, tecnico del Lecce, teme la trasferta di Brescia e la sfida contro una squadra affamata di punti salvezza. Il tecnico dei salentini è convinto che al Rigamonti sarà una battaglia sportiva.

Il Brescia è dietro noi e farà la partita della vita per tirarci giù visto che gli siamo davanti. Noi dobbiamo avere la forza, la personalità e l’intelligenza di tenerli distanti”.

“Nello scorso campionato abbiamo vinto una partita per uno e siamo saliti in A, quello che è stato non penso tocchi la gara di domani. Siamo due squadre che giocano a calcio e che hanno delle similitudini. Sarà una battaglia, una partita maschia e vera, con giocatori importanti da una parte e dall’altra”.

Il Brescia ha un giocatore come Romulo che dà qualità, quantità ed esperienza fra le linee. Balotelli ha le qualità per giocare nei migliori club europei. Sta cercando una sua dimensione e sta trovando la condizione, qualitativamente è un top player“.

Dobbiamo iniziare cattivi e attenti già dai primi minuti, così non è stato negli ultimi impegni.  Falco e Farias non hanno i novanta minuti ma sicuramente faranno parte della partita. Rientrerà anche Lapadula, in attacco posso operare molte scelte. Avremo due assenze per squalifica e non ci saranno Lucioni e Petriccione, ma sono situazioni normali che possono verificarsi nel corso del campionato. In difesa l’unico dubbio è fra Riccardi e Dell’Orco“.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy