L’EX DIRIGENTE DI BRESCIA E JUVE LOMBARDO VICINO ALLA ROMA

472

Vicina la firma di Maurizio Lombardo come segretario generale della Roma, incarico rimasto vacante dopo l’addio di Pantaleo Longo per l’errore commesso in Verona-Roma con il sesto cambio che portò la squadra giallorossa, già sconfitta sul campo, al ko a tavolino per 3-0.

Classe 1974, triestino, l’ex dirigente del Brescia ai tempi di Gino Corioni e della Juventus dei sette scudetti, è già stato avvistato nella capitale ed in particolare a Trigoria.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy