MAGICA GERMANI, SEI NELLA STORIA: RAGGIUNGE LA TOP 16 DI EURO CUP

332

È successo, la Germani Basket Brescia vince e si qualifica alle top 16 di EuroCup. La squadra di Esposito centra una vittoria storica contro Nanterre, che al PalaLeonessa deve arrendersi 85-78.

I primi venti minuti di gioco sono la foto della situazione del girone C: tensione a mille in ambe due le parti, ma la Leonessa non trema e gioca tutte le sue carte davanti a uno Chery in formato “on fire”.

È proprio il play di Nanterre che chiude un parziale di 8-0 in cui Brescia sembra esser tramortita. Sul 10-14 ospite, tocca all’MVP Abass salire in cattedra e riportare avanti brescia 25-20.

Nel secondo quarto atro break di 8-0 in favore di Nanterre, questa volta il protagonista è Butterfield. L’ex Reggio Emilia mette due bombe che fanno malissimo. Brescia resta molto caparbiamente attaccata al match riportando la gara in totale equilibrio fino al 32-33 francese. Si va alla pausa con Nanterre in vantaggio 39-41 grazie alla bomba di Ngouama.

Nel terzo quarto le tinte sono biancoblu e portano la firma direttamente dal New México. Lansdowne rifila un parziale di 15-5 nella prima metà facendo viaggiare Brescia. Non è tutto, dopo dei buoni canestri di Cordinier e del solito Chery, altro parziale di 8-1 che manda in visibilio il Palaleonessa. È infatti Vitali sulla sirena a sparare la tripla che taglia le gambe a Nanterre.

Nell’ultimo quarto i francesi paiono in grado di poter rientrare nel match, ma vengono immediatamente ricacciati indietro da Moss: il capitano prima fa 1/2 in lunetta e poi scarica una tripla costruita benissimo per ristabilire a 12 il gap tra le compagini.

Nanterre all’angolo ha il merito di non mollare e con Butterfield si mette a un solo possesso di distanza da Brescia.

La Germani però non si scompone, con Zerini e poi con Vitali completa l’opera e sigilla l’impresa.

Dall’inviato Alfredo Novello

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy