MARAN AVVERTE IL BRESCIA: “SARA’ LA NOSTRA GARA DEL RILANCIO”

223

Per Rolando Maran quella con il Brescia non è mai gara banale. Da ex il tecnico del Cagliari punta ad un riscatto dopo un periodo di appannamento. Un mese difficile nel quale qualcuno ha anche parlato del possibile esonero ma il condottiero dei sardi pensa solo a fare risultato e battere il Brescia.

“Sarà una gara decisiva per la squadra. In fondo un mese fa abbiamo giocato la gara con la Lazio da cui è partito tutto. Non siamo cambiati. Sapevamo che prima o poi questi momenti sarebbero potuti arrivare. Ma li stiamo pagando molto cari. Dobbiamo riuscire a superare questo periodo e dobbiamo essere consapevoli di riuscire a farcela“.

“Dobbiamo ripartire assolutamente, conta la squadra, non Maran. Dobbiamo andare alla ricerca di una ripartenza, ma basta davvero poco per far ripartire la marcia”.

“Mancheranno Mattiello, Castro, Cacciatore, Ceppitelli, Pavoletti, Ragatzu. Lucas non è riuscito ad allenarsi con continuità, quindi domani non verrà con noi”. E sulle condizioni generali della squadra: “Credo che dovremo cercare di riprenderci e riproporre il ritmo dell’andata, in meno di un mese non possiamo pensare di aver perso il nostro DNA”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy