MARROCCU, ADDIO AL GENOA: “ESCO DI SCENA CON PREZIOSI”

165

Francesco Marroccu dice addio definitivamente al Genoa. Il direttore sportivo sardo ha interrotto il proprio rapporto di lavoro svincolandosi dalla società ligure. Marroccu, in rossoblù dal 12 dicembre del 2019, aveva da poco lasciato la carica di direttore sportivo dopo l’annuncio della cessione della società da parte di Enrico Preziosi ad un fondo straniero. Proprio l’addio del presidente è stata la molla che avrebbe spinto Marroccu a lasciare l’incarico. Per lui pronta una poltrona al Brescia.

“Ringrazio il Genoa nelle persone che lo hanno composto nei due anni in cui sono stato direttore sportivo: mi riferisco agli allenatori che si sono avvicendati, ai calciatori, ai dirigenti, e soprattutto al Presidente. La verità è che io sarò l’ultimo direttore sportivo dell’era Preziosi al Genoa e quindi devo ringraziare il Presidente per avermi dato questa chance di lavorare con il club più antico d’Italia e mi sembrava doveroso, uscito di scena lui, uscire con lui.

Auguro alla nuova proprietà i migliori successi, le migliori fortune, con me sono stati molto corretti, leali e disponibili, li ringrazio e gli auguro il meglio. In generale mi porto dietro l’orgoglio di essere stato il direttore sportivo del Genoa, di un club così trascinante, entusiasmante anche se purtroppo le mie gestioni hanno in buona parte coinciso con la chiusura degli stadi al pubblico e dunque sono state prive del calore dei tifosi, che però in un derby e in altre tre partite ho potuto assaporare”. 

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy