MOREO-GOL: IL BRESCIA BATTE IL PARMA E TORNA A SOGNARE

133

Grazie ad un gol al 18′ del secondo tempo di Moreo il Brescia batte il Parma di Iachini. Corini coglie la sue seconda vittoria in tre gare, 7 punti per il “Genio” dal suo arrivo. Partita sporca, non esaltante ma al Rigamonti serviva solo la vittoria e la vittoria è arrivata. Brescia a quota 61 punti, a 2 lunghezze dalla promozione diretta.

Nel primo tempo da segnalare un colpo di testa di Leris al 20′ con grande parata di Turk, sostituto di Buffon. Era lo squillo che dava la carica al Brescia per aumentare i giri del motore. La squadra di Corini ci provava ancora con un colpo di testa di Moreo. Rispetto alla gara di Pisa la formazione di casa era meno aggressiva, più attendista. La scelta di Iachini di oscurare Van de Looi metteva in difficoltà il gioco delle rondinelle. Si andava così al riposo sullo zero a zero.

La ripresa si apriva con l’occasione da gol per il Parma con Tutino, grande parata di Joronen. Ancora Parma: Brunetta, in contropiede, sciupava una incredibile occasione per portare in vantaggio i suoi. Ma nel momento di maggior difficoltà del Brescia la squadra di Corini piazzava la zampata vincente. Al 18′ il gol del vantaggio del Brescia: azione di Sabelli, assist di Bisoli e botta sotto la traversa di Moreo per l’esplosione de 6000 del Rigamonti. Il gol sgonfiava le velleità di vittoria del Parma. Nel finale un fuorigioco millimetrico di Karacic toglieva la possibilità di usufrutire di un calcio di rigore.

Adesso si festeggia, una vittoria importantissima pensando al lunedì di pasquetta con la

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy