MOREO LANCIA IL BRESCIA IN TESTA ALLA CLASSIFICA! PORDENONE KO 1-0

183

Un brutto Brescia batte il Pordenone 1-0. Alla squadra di Inzaghi basta un guizzo di Moreo per battere un avversario capace di rendere la vita difficile alla squadra biancazzurra. Per una sera il Brescia è capolista della Serie B in attesa di conscere il risultato del Pisa.

L’atteggiamento iniziale del Brescia non era quello sprato. La squadra di Inzaghi attendeva troppo l’avversario nella propria metà campo dando modo al Pordenone di tenere alto il baricentro. E così la squadra di Tedino, nel primo tempo, giocava a viso aperto cercando di mettere sotto pressione Bisoli e compagni. Troppa frenesia nei fraseggi, tanti passaggi sbagliati per un Pordenone al contrario brillante e sempre primo sulla palla. Per la verità gli ospiti non creano grossi problemi dalle parti di Joronen, solo potenziali occasioni da gol. Il Brescia nei primi 45′ era tutto in due conclusioni dalla distanza, una di Tramoni e la seconda di Bisoli.

Nella ripresa dentro subito Leris per Bertagnoli ma la sostanza non cambiava. Nei primi 5′ della ripresa il Pordenone produceva due occasioni da gol sulle quali fortunatamente Joronen si salvava. Un Brescia mai pericoloso con il solo Palacio a cercare di dare una scossa producendo qualche grattacapo per la retroguardia del Pordenone. Ma davvero poca cosa per una squadra entrata in campo con 18 punti di differenza rispetto agli avversari.

Ma nel momento di maggiore difficoòtà il Brescia pescava il coniglio dal cilindro. Minuto 78′: assist di Pajac e colpo di testa vincente di Moreo. L’attaccante, ex dell’Empoli, si inseriva alla perfezione tra difensore e portiere mettndo palla in fondo al sacco. Un gol pesantissimo a togliere le castagne dal fuoco e le paure di una partita che non si sbloccava. Un gol pesantissimo per la classifica. Per una notte il Brescia è capolista….in attesa del Pisa.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy