MOROSINI: “GIOCARE? SI MA CON IL PUBBLICO”

366

In pochi mesi Leonardo Morosini è diventato un idolo della tifoseria dell’Ascoli. Gol e grandi prestazioni per l’attaccante del Brescia in prestito ai bianconeri fino al prossimo giugno. In una intervista al Correre Adriatico il “Moro” ha parlato della possibile ripresa del calcio e dell’essenza dei tifosi allo stadio. Giocare in uno stadio deserto e giocare con il pubblico presente sono due situazioni agli antipodi una dall’altra.

“In questo periodo tutto quello che potevo fare l’ho fatto. C’è un futuro incerto rispetto alla ripresa, questo lo abbiamo capito. Se si dovesse tornare in campo mi auguro ci sia la presenza dei tifosi allo stadio.

Il calcio è uno sport popolare, della gente e togliendo i tifosi si toglie il fascino. Speso possano assistere alle partite dal vivo, significherebbe che questa brutta emergenza è stata superata”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy