MOTO: LORENZO ZANETTI DIMESSO DALL’OSPEDALE

20

Lorenzo Zanetti è stato dimesso dall’ospedale di Cesena ed è tronato nella sua casa bresciana. Il pilota del Bronsco Racing Team era stato ricoverato domenica 3 aprile in seguito ad un bruttissimo incidente subito sul circuito di Misano. Nelle fasi di preparazione di gara-2 della Superbike del Campionato Italiano Velocità il driver valgobbino era stato vittima di una brutta caduta causata da un guasto sulla sua Ducati.

Nella caduta Lorenzo Zanetti aveva subito la rottura della scapola e di alcune costole che avevano perforato un polmone. Oltre a questo il pilota del Broncos Racing Team aveva avuto una emorragia alla milza. Operato d’urgenza all’ospedale di Cesena il decorso post operatorio è filato via liscio. Da qui la scelta dei medici di dare il via libera al ritorno a casa di Zanetti per proseguire la riabilitazione.

Ancora da stabilire i tempi di recupero anche se, come sottolineato pochi giorni fa dallo stesso pilota, la voglia di tornare in sella è già tantissima.

Leggi le parole di Lorenzo Zanetti dopo l’incidente:

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy