NATIONAL TROPHY: PRIMI PUNTI PER MARCELLO BRIGNOLI

215

IL CENTAURO BRESCIANO RACCOGLIE CONSENSI E PUNTI ALLA PRIMA GARA STAGIONALE

Prima weekend e primi punti nel National Trophy per Marcello Brignoli. Il driver bresciano del Pistard Racing Team ha raggiunto il massimo mettendo in pista la solita carica e grinta che da sempre lo contraddistinguono. Due manche da protagonista nelle quali il driver bresciano non ha fatto mancare il solito grande apporto in termini di passione e abnegazione confermandosi tra i talenti della categoria tricolore. Arrivato alla prima gara di Misano, sul circuito dedicato alla memoria di Marco Simoncelli, con alle spalle non moltissimi km sulla sua nuova BMW, Marcello Brignoli ha iniziato a prendere confidenza con la pista e la nuova due ruote nelle prove libere ottenendo poi un buon riscontro cronometrico nelle qualifiche ufficiali. Ma ciò che conta nel motorsport è sempre la gara.

In gara-1 Marcello Brignoli lottava al centro del gruppo tagliando il traguardo in 16° posizione costretto a rallentare per alcuni guai fisici derivanti da una tuta stretta che ha caratterizzato la circolazione sangunea specialmente alle braccia. Molto meglio andava in gara-2 quando il bresciano riusciva ad agguantare un’ottima 13° posizione, dopo alcune modifiche alla tuta come altre regolazioni alla motocicletta, ottenendo così i primi punti in campionato ed i primi sorrisi stagionali.

Per il primo appuntamento c’è stata una gara doppia dalla quale esco comunque soddisfatto -ha assicurato Brignoli-. Peccato perchè nella prima manche ho avuto un problema con la tuta. Ho avuto un problema di circolazione e questo mi ha rallentato tanto che alla curva del Tramonto, al quarto giro, ho perso tempo concludendo in sedicesima posizione. Per la seconda manche ho fatto delle modifiche alla tuta, specialmente nel sotto braccia. Ho concluso così al 13° posto. Lo step tra gara-1 e gara-2 c’è stato ed è stato molto buono anche se mi manca un secondo per stare nei primi 10. Al Mugello, il prossimo appuntamento del campionato, vogliamo migliorare il posizionamento della classifica ed il feeling con la moto per lottare per le posizioni che contano”.

Per il primo appuntamento c’è stata una gara doppia dalla quale esco comunque soddisfatto -ha assicurato Marcello Brignoli-. Peccato perchè nella prima manche ho avuto un problema con la tuta. Ho avuto un problema di circolazione e questo mi ha rallentato tanto che alla curva del Tramonto, al quarto giro, ho perso tempo concludendo in sedicesima posizione. Per la seconda manche ho fatto delle modifiche alla tuta, specialmente nel sotto braccia. Ho concluso così al 13° posto. Lo step tra gara-1 e gara-2 c’è stato ed è stato molto buono anche se mi manca un secondo per stare nei primi 10. Al Mugello, il prossimo appuntamento del campionato, vogliamo migliorare il posizionamento della classifica ed il feeling con la moto per lottare per le posizioni che contano”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy