PALLACANESTRO BRESCIA, MAGRO: “PER LA FINALE SERVE LA PERFEZIONE”

279

IL TECNICO DELLA GERMANI: “DOVREMO LIMITARE LA VENA REALIZZATIVA DI ALCUNI GIOCATORI”

Ad un passo dalla finale ma per arrivarci la Pallacanestro Brescia deve compiere una nuova impresa: battere Pesaro in semifinale. Ecco il pensiero di coach Alessandro Magro

“In semifinale affrontiamo Pesaro, una squadra che è già riuscita a batterci in campionato sul parquet del PalaLeonessa e che ha dimostrato di avere giocatori di grande talento e di assoluta pericolosità offensiva – il pensiero di coach Alessandro Magro -. I biancorossi hanno vinto una buona partita con Varese nei quarti di finale, contro di loro ci sarà bisogno di un’altra prestazione molto attenta dal punto di vista difensivo, con l’obiettivo di limitare la vena realizzativa di giocatori come Abdur-Rahkman e Cheatam”.

“Il roster della Vuelle è composto da dieci giocatori veri, che sanno mettere in campo una buonissima pallacanestro sui due lati del campo e che nei momenti caldi delle partite possono contare su un giocatore come Delfino, che ha un’enorme esperienza in questo tipo di gare – conclude Magro -. Per continuare a sognare di raggiungere la finale dovremo mettere in campo un’altra prestazione maiuscola ed essere in grado con tutti i nostri effettivi di giocare una pallacanestro di grande condivisione, sia in attacco che in difesa”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy