RAGNOLI, FINE DI UN INCUBO: TORNA SUI CAMPI DI CALCIO

306

SQUALIFICA RIDOTTA PER L’EX RONDINELLA E INGAGGIO DA PARTE DEL RONCADELLE

Nicolò Ragnoli torna a calcare un campo di calcio. Fine di un incubo per l’ex centrocampista del Brescia squalificato per doping. La Prima Sezione del Tribunale Nazionale Antidoping, nel procedimento disciplinare a carico di Ragnoli (tesserato Figc nella squadra del Lentigione in serie D) aveva portato alla squalifica per quattro anni del giocatore a decorrere dal 10 giugno 2019 e con scadenza al 9 marzo 2023.

Grazie al grande lavoro dell’avvocato Manzoni, Ragnoli si è visto ridurre la squalifica potendo così tornare a sentirsi un giocatore di calcio. Ad attenderlo non ci sarà il professionismo, quello lasciato dopo le esperienze al Brescia Calcio e alla Feralpisalò ma il mondo dei dilettanti. A concedergli la chance di tornare a respirare l’aria di uno spogliatoio e l’adrenalina di una partita è il Roncadelle che lo ha accolto da vero campione. Bentoranto Nicolò!

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy