SERIE B: L’ATS STOPPA IL MONZA MA È CAOS. DOMANI LA DECISIONE

167

“L’ATS Brianza ha fermato tutte le attività del Monza fino al 29 dicembre. La decisione è stata presa dopo il controllo sui tamponi di ieri a squadra e staff tecnico. Sabato i calciatori contagiati erano cinque, ieri si vocifera che il numero sia sensibilmente aumentato“. Cosi scrive Monza News. Per i brianzoli si va dunque verso il rinvio dei prossimi due match dei biancorossi, contro Perugia e Reggina.

Nella giornata di domani la Lega di Serie B metterà ai voti la possibilità di slittamento delle prossime due giornate. Sull’argomento regna il caos. Lo dimostrano le dichiarazioni di Oreste Vigorito, presidente del Benevento.

“Mi auguro che i colleghi e i vertici del calcio nelle prossime riunioni sappiano trovare una quadra per dare una regolamentazione: è ingiusto che si fermi una sola squadra che non ha nemmeno un positivo. C’è una irrazionalità nelle cose che non può più essere consentita. Se avessero messo la regola di vaccinare i calciatori invece di accettare che ognuno decidesse di fare quel che vuole, probabilmente ne avremmo avuti di meno”. (da cronachedelsannino.it)

Favorevole allo stop del campionato il patron del Pisa Giuseppe Corrado: “A mio avviso la scelta più logica sarebbe quella di fermarsi e far slittare alcune partite. Completare i recuperi e poi riprendere con la prima giornata a gennaio”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy