SUPERCOPPA: QUESTA VOLTA È VARESE A TRIONFARE NEL FINALE, BRESCIA SCONFITTA 102-100

136

Altro giro e altro finale in volata. Tra Brescia e Varese solite emozioni nel finale di partita, ma questa volta è la squadra biancorossa a portare a casa i due punti. Gli uomini di Bulleri passano per 102 a 100 grazie a un super Scola, a Brescia non bastano i 17 di Bortolani e Crawford, sconfitta però indolore.

Ferrero si prende l’avvio del match piazzando 9 punti consecutivi utili a ricucire il divario nato dai canestri di Crawford e Sacchetti.  Burns è costretto a lasciare il campo a una manciata di secondi dalla fine del quarto per un colpo fortuito ricevuto sul volto, gli uomini di Bulleri sono avanti 33-29 al termine del primo quarto.  Grande equilibrio nel punteggio anche nel secondo quarto, con Bortolani e Chery che permettono a Brescia di andare al riposo lungo in vantaggio 50-53.

La ripresa è aperta da cinque punti di Scola, dopodiché un susseguirsi di sorpassi: una tripla di Moss rovescia il punteggio, Douglas riporta avanti Varese. I padroni di casa riescono a mettere tra loro e gli avversari addirittura 10 punti di vantaggio (75-65), ma non riescono comunque a chiudere la partita. L’uomo decisivo nel finale di quarto è Kalinoski, autore di 5 punti consecutivi: si va all’ultimo quarto sull’82-83. Si arriva al finale punto a punto. Ferrero trova una tripla pesante, con il pallone finale che passa nelle mani di Brescia. L’ultimo possesso viene affidato a Crawford, ma il suo fadeaway da due trova solo il ferro.

Alfredo Novello

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy