TANTI AUGURI 1000 MIGLIA: LA CORSA COMPIE OGGI 94 ANNI

56

Scattava esattamente alle 13 del 26 marzo 1927 la “Coppa delle Mille Miglia”, gara automobilistica su strade normali organizzata dai famosi “4 moschettieri: Aymo Maggi, il conte Franco Mazzotti, il presidente dell’allora Aci di Brescia Renzo Castagneto e il giornalista Giovanni Canestrini.

La gara si snodava su un percorso a 8 con partenza da Brescia (Viale Venezia al secolo Viale Rebuffone), transito a Roma e ritorno a Brescia. Un totale di 1628,200 km (da qui il nome 1000 Miglia).


Appassionato di 1000 Miglia? Ecco argento la borraccia che fa per te! Con stampa 1000 Miglia, moschettone e chiusura a vite. Capacità 770ml.

La prima edizionevide una grande partecipazione: al via gli equipaggi iscritti erano 77 dei quali solo 2 soli stranieri. Solo 55 portarono a termine la corsa mentre 22 vetture furono costrette al ritiro.

La vittoria, passata alla storia, fu quella di una OM (marchio Bresciano, Officine Meccaniche) composto da Ferdinando Minoia e Giuseppe Morandi. La macchina in questione era una OM 665 “Superba” S torpedo.

A sorprendere pubblico e critica fu il tempo di percorrenza degli oltre 1600 km in 21 ore, 4 minuti, 48 secondi e 1/5 alla media di 77,238 km/h. Nasceva così il mito della 1000 Miglia giunto fino ai nostri giorni.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy