TONALI: LA JUVE PAREGGIA L’OFFERTA DELL’INTER

513

La Juve mette sul piatto del Brescia 35 milioni di euro, col massimo di 5 milioni di bonus. Questa la proposta di Fabio Paratici prevede una valutazione da 35 milioni di euro più 5 di bonus, in una formula che prevede un prestito biennale con obbligo di riscatto nell’estate del 2022. 

Una strategia per non pesare troppo sulle casse societarie bianconere ma a trovare la freddezza di Massimo Cellino. Con questa offerta la Juventus pareggia quella dell’Inter di qualche giorno fa proseguendo nella strenua battaglia per avere il classe 2000.

Tra Paratici e Cellino i colloqui proseguono con contatti costanti per cercare di trovare la quadra per strappare il gioiello biancoazzurro alla concorrenza dell’Inter.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy