TROFEO MOTOESTATE: PARTENZA DA RECORD A VARANO

71

GRANDI EMOZIONI NEL PRIMO ROUND STAGIONALE

I Trofei WRS MotoEstate sono ufficialmente partiti dall’autodromo di Varano con gare spettacolari e paddock gremito per un inizio stagione spumeggiante, con vittorie per Stefano Sala nella 300, Edoardo Colombi nella neonata Sportbike, Michael Coletti 600 Open e Lorenzo Voch nella 1000 Open. Ad imporsi nelle classi promozionale, le Race Attack 600 e 1000, sono stati Alberto Bettella nella middle-class e Diego Vitellaro nella 1000cc.

Ad aprire la lunga giornata di gara ci hanno pensato i giovani della 300SS. E non poteva esserci miglior esordio: una gara bellissima e tiratissima dal primo all’ultimo giro con un quartetto in fuga composto da Alessandro Cervioni, Sala, Mattia Virone e Christopher Iotti. Dopo una serie di sorpassi e cambi di posizione, Cervioni è riuscito a prendere un minimo di margine che gli ha permesso di conquistare la prima vittoria nelle 300SS. Alle sue spalle un ottimo Sala che ha beffato Virone proprio nel finale, completando un podio tutto Kawasaki. Quarto Iotti, primo delle Yamaha, davanti ad Andrea Sorrenti. In sede di verifica Cervioni viene però squalificato e la vittoria è andata a Sala davanti a Virone e Iotti.

Alle 14 è scattata la Sportbike: classe del momento che ha visto al via un bel parco piloti e di alta qualità. Fin dalle prove tempi da capogiro, con Colombi capace di firmare la pole position in 1’08”6. In gara il pilota dell’Aprilia ha staccato la concorrenza capeggiata da un ottimo Mattia Sorrenti. Colombi ha fatto gara a se e ha trionfato a mani basse. Sorrenti da parte sua ha messo in cassaforte il secondo posto. Bella la lotta per la terza posizione tra Fabio Starnone, Edoardo Boccellari e Sarchi. All’ultima curva l’epilogo con l’uscita di scena di Boccellari e Starnone entrati in collisione. Il terzo posto è andato così a Sarchi. Nella categoria Stock, aperta alle Yamaha R7 trofeo e moto fino a 70 cavalli, vittoria di Matteo Destefanis, bravo a precedere Mattia Calonaci e Corradi.

La 600 Open è andata a un velocissimo Michael Coletti, bravo in partenza a precedere tutti e involarsi verso la prima vittoria stagionale. Alle spalle del pilota di Spezia un ottimo Simone Campanini che ha messo alle spalle Daniele Galloni e Cesare Sansavini. Il pilota di casa, vincitore della Race Attack 2023, ha festeggiato così l’esordio nella nuova categoria con un ottimo podio.

Bella la 1000 Open con Lorenzo Voch in forma strepitosa e bravo a prendere la testa e mettere un margine di sicurezza sul bresciano Paolo Cristini, che ha messo alle spalle il compagno di squadra Emanuele Lo Bartolo. Bel ritorno al Motoestate, e ottimo esordio nella 1000, per Alessandro Costantino, quarto davanti al sempre veloce Max Palladino.

Spettacolare la Race Attack con Bettella grande protagonista della 600 che ha vinto entrambe le manche e monopolizzato la giornata grazie a una condotta di gara molto veloce. Matteo Osler con un terzo e un secondo posto di manche ha conquistato il gradino mediano del podio. Sul gradino più è salito William Benedet che ha conquistato un secondo e un terzo posto.

Nella categoria Challenge Daniele Bassi ha preceduto Niccolò Carpina e Zagoner, mentre nella Rookies Cristian Perego ha avuto la meglio di Spina e Foschi.

Nella Race Attack 1000 vittoria di gara 1 per Matteo Cristini davanti a Diego Vitellaro e Facciolini, al termine di una bella gara sull’asciutto. Mentre gara 2 si è corsa sul bagnato con primo posto per Diego Scaltritti davanti a Vitellaro, autore di una bella rimonta, e Gabriele Proietti. La vittoria di giornata se l’è aggiudicata dunque Diego Vitellaro. Sul gradino mediano del podio Matteo Cristini e terzo Scaltritti.

Nella Challenge affermazione per Gianluca Ravera bravo a precedere a Rapaglia e Fausto Borelli. Papa è il vincitore tra le Naked, davanti a Luca Sessolo e Campo.

La prima del MES 2024 va dunque in archivio! Appuntamento per il secondo appuntamento stagionale a Cremona, il week end del 18 e 19 maggio.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy