VICENZA, DECIMATO. DI CARLO: “A BRESCIA POCHI MA BUONI”

389

È un Vicenza in piena emergenza quello che lunedì sera affronterà allo stadio Rigamonti il Brescia di Davide Dionigi. Ben 10 le defezioni tra infortuni e squalifiche. Nonostante ciò il tecnico dei veneti non perde di vista l’obiettivo e punta ad una grande prova di carattere della sua squadra.

Per Brescia però saranno fuori dieci giocatori. Sia Dalmonte che Meggiorini sono fuori e saranno recuperabili per la partita contro il Frosinone. Recuperiamo Pasini ma perdiamo anche Longo e Perina che non sono al meglio e staranno fuori. Dei lungodegenti non recuperiamo nessuno e in più ci sarà Beruatto squalificato. Non saremo in tanti ma la squadra è pronta“.

Lottare su ogni pallone e credere di più in noi stessi. Questo è il mio pensiero per la partita di domani. La squadra si allena con ritmo e intensità quindi rimango fiducioso che possiamo giocarcela con le nostre armi e le nostre qualità, perché in campo andrà comunque una squadra che può portare a casa punti da Brescia“.

Sono una squadra di spessore, con giocatori retrocessi dalla A ma che hanno già vinto la B. Hanno due attaccanti. Donnarumma e Torregrossa di alto spessore, ma noi dobbiamo guardare soprattutto a noi stessi e quello che mi piacerebbe vedere domani è rispetto per il Brescia ma giocare da Vicenza, lottando su ogni pallone con la convinzione e la determinazione di poter far male al Brescia”.

Fonte: Biancorossi.net 

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy