AN BRESCIA SUL VELLUTO: 15-9 CONTRO LA ROMA

342

Inizia con il gol del capitano la serata trionfale dell’AN Brescia che alla Mompiano batte 15-9 la Roma Nuoto. Tre punti in saccoccia e in classifica i punti ora sono 27. I ragazzi di Bovo consolidano la posizione in classifica restando incollati alla Pro Recco che si trova a più sei.

Primo periodo – l’AN Brescia gioca sul velluto senza rischiare troppo. Solo una disattenzione permette alla Roma di andare in gol con Ciotti in controfuga a tu per tu con Del Lungo. A proposito, ottima la prova de numero uno sempre più leader di questa squadra. In gol per i biancoblù Presciutti, Nikolaidis e Figari.

Secondo periodo – Passano 2 minuti e ad aprire le marcature è la Roma con la rete di De Robertis. Tiro dai 5 metri con palla che finisce sopra la testa di Del Lungo. Con questo gol la Roma riapre inaspettatamente la partita, ma la gioia dura poco. Christian Presciutti su passaggio di Guerrato disegna un tiro a pelo d’acqua che si infila nell’angolino. Come da copione poi, l’AN dilaga chiudendo 5-1 il parziale.

Terzo periodo – Black-out. Per ben 6 minuti l’AN Brescia spegne la luce e la Roma cerca di recuperare. Complice anche un po’ di stanchezza la squadra di Bovo riesce ad andare in gol solamente con due rigori e un’invenzione da posizione uno sempre dell’immenso Presciutti. Sul finale l’AN riprende in mano la partita e porta la sfida sul più 6.

Quarto periodo – Nell’ultimo parziale l’AN gestisce il vantaggio e Presciutti chiude il match con il suo quarto gol. Il campionato tornerà il primo febbraio, considerati gli Europei di gennaio. L’AN in trasferta sfiderà la Florentia.

Dall’inviato Michele Iacobello

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy