BRESCIA, AGLIETTI SI PRESENTA: “PORTO IL MIO ENTUSIASMO, SPERO SIA CONTAGIOSO”

146

IL TECNICO: “HO VISTO UNA SQUADRA IN DIFFICOLTA’. MODULO? NESSUNO SARA’ FUORI RUOLO”

Primo allenamento e primo impatto con la realtà bresciana. Alfredo Aglietti si è presentato ufficialmente da nuovo allenatore del Brescia alla squadra come alla stampa. Sguardo sorridente, occhi illuminati dalla voglia di iniziare, il neo allenatore biancazzurro ha lavorato due ore sul campo prima di concedersi a microfoni e taccuini.

L’introduzione alla conferenza stampa di Alfredo Aglietti è stata di Giorgio Perinetti. Poche parole, sempre pacate ma mai banali, quelle del direttore sportivo del Brescia: “Abbiamo apprezzato l’entusiasmo con il quale è arrivato”. Poi spazio alle emozioni e ai pensieri di Alfredo Aglietti.

“Quando mi hanno contattato ho pensato subito al blasone della piazza e non agli esoneri di Cellino. Il club mi ha chiesto di infondere fiducia ed entusiasmo alla squadra. Ho visto un gruppo in difficoltà nella testa: dobbiamo tornare quanto prima alla vittoria perchè i successi portano sorrisi”. Sulla trattativa con Cellino: “Mi ha chiamato l’altra sera per incontrarci di persona -spiega-. Ci siamo trovati subito ed è stato facile chiudere l’accordo. Spero che il mio entusiasmo sia contagioso”.

Tra pochi giorni il debutto in campionato contro il Palermo allo stadio Rigamonti. “I tifosi hanno sempre avuto un peso specifico nel mio modo d’intendere il calcio. Mi auguro che il nostro stadio già lunedì sia una bolgia e che sia in grado di trascinarci”. Modulo? “Cercherò di mettere i giocatori nel proprio ruolo in base alle loro caratteristiche”. Similitudini con il periodo al Verona? “Quella era una situazione di poco tempo ma di grande impatto. Ma qui avrò più tempo. Complice la sosta avrò modo di iniziare a elargire alla squadra i miei dettami tecnici e tattici”. Sulla gara del 26 dicembre Aglietti carica: “Mi aspetto dalla squadra una prestazione importante: sono convinto che i ragazzi daranno tutto”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy