BRESCIA: BISOLI, PRIMO GOL IN SERIE A

511

Il suo gol aveva illuso il Brescia e i suoi tifosi di poter portare a casa una vittoria, seppur immeritata, contro una stretta concorrente per la salvezza. Il suo primo centro in Serie A non è però bastato. A Dimitri Bisoli la rete all’Udinese rimarrà comunque impressa nella memoria e negli annali del calcio.

Partita di sostanza quella del calciatore cesenate del Brescia. La solita grande grinta e lo spirito di abnegazione che non mancano mai. Difficile criticare un giocatore che in campo mette anima e cuore. Difficile trovare difetti a chi anche w difficoltà mostra un attaccamento alla causa unico e inimitabile.

Se ci fossero più Bisoli in campo forse il Brescia ad oggi avrebbe più punti. Se ci fossero più Bisoli in campo il Brescia non sarebbe nei bassifondi della classifica. Purtroppo di Bisoli c’è ne uno solo!

Primo gol per il figlio d’arte in Serie A. Per la verità sarebbe il secondo ma la Lega Calcio gli ha tolto quello con l’Inter attribuendolo ad un autogol di Skriniar.

Quello messo a segno contro l’Udinese è il 18 gol personale in 138 partite giocate con il Brescia nelle quali, sempre e comunque, Bisoli il suo lo ha fatto portando a casa la sufficienza ma soprattutto gli applausi di un pubblico che vede in lui un vero leader legato alla piazza e desideroso di sudare per la maglia.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy