BRESCIA, CAUTO OTTIMISMO PER LERIS. INZAGHI STUDIA LE ALTERNATIVE

154

Alla doppia sessione di lavoro di ieri sui terreni di Torbole Casaglia non ha preso parte Leris. Il centrocampista francese ha svolto un lavoro differenziato. Si tratta di un passo avanti rispetto a lunedì quando l’ex della Samp era rimasto sul lettino dei massaggi svolgendo solo terapie. Sulle sue condizioni regna un cauto ottimismo. I progressi di Leris sono seguiti con particolare interesse da Inzaghi.

L’allenatore biancazzurro attenderà le prossime 48 ore prima di scegliere l’eventuale sostituto. In caso di forfait di Leris molteplici sono le soluzioni al vaglio del tecnico piacentino. Bisoli oppure Cavion le idee più caldeggiate ma le alternative non mancano. Scalpitano Ndoj, Labojko e Olzer. Per il resto si dovrebbe andare verso la conferma di Chancellor al fianco di Cistana in difesa mentre in attacco sognano una chance da titolare Palacio e Moreo, entrambi in luce nelle partitelle in famiglia di ieri e lunedì. La preparazione della squadra proseguirà questa mattina con una nuova seduta di allenamento.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy