BRESCIA: “CREDERCI SEMPRE, E NON MOLALRE MAI! DAI GNARI!”

342

Sembra di sentirlo Mirko, con il suo inconfondibile tono di voce. Sugli spalti del Rigamonti, quando ancora si poteva, meglio ancora quando transitando per lavoro fermava il suo furgoncino al San Filippo o nel nuovo centro di Torbole Casaglia. “Correre sempre e non mollare mai! Dai Gnari!!!!”. Che mito Mirko….

Il suo grido di battaglia è quello di tutta una tifoseria intera, pronta a spingere in questo rush finale la squadra di Pep Clotet ad una qualificazione insperata ai playoff per la Serie A.

Già perchè nessuno avrebbe mi scommesso un euro sulle reali possibilità che a sette giornate dalla fine del torneo cadetto il Brescia fosse ancora in lizza per un posto negli spareggi promozione.


Desideri portare ovunque la tua passione? Lasciati conquistare dalla nuova felpa del tifoso bresciano. Dedicata a tutti i supporter della Leonessa d’Italia.

Sognare non costa nulla a patto che a crederci sia soprattutto la squadra. Per questo il grido “correre sempre e non mollare mai” assume ancor di più una connotazione di grido di battaglia in vista della gara contro il Pescara e per le prossime sfide pronte a disegnare il destino del Brescia per questa stagione.

Contro gli abruzzesi in palio non ci sono solo i punti necessari per strappare il pass della salvezza diretta: c’è molto di più! C’è la consapevolezza di poter recitare un ruolo di mina vagante in queste ultime gare per cullare un sogno svanito troppo in fretta e malamente in un anno particolare per la nostra città.

E allora coraggio ragazzi, come canta e urla Mirko: “Correre sempre, e non mollare ma! Dai gnari!!!”

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy