BRESCIA CREDICI! BATTI LA REGGIANA E FAI SCATTARE LA SCINTILLA

156

Il Brescia cerca continuità di risultati dopo la vittoria sulla Salernitana e il pareggio di Pordenone. Contro la neopromossa i biancoazzurri puntano ad ottenere i tre pounti necessari per non distanziarsi troppo dalla zona playoff, distante sei lunghezze.

Dionigi cambia modulo puntando sul 3-5-2. Difesa composta dal rientrante Papetti (fresco di rinnovo contrattuale), Mangraviti e Mateju. In mediana spazio a Bisoli con Jagiello e Dessena nuovamente titolari dopo la panchina di Pordenone. Sugli esterni Sabelli e Martella, liberi di spingere in fase offensiva ma pronti a ripiegare in quella di difesa. Assente Van De Looi per Squalifica.

A fianco di Torregrossa gioca Spalek. Lo slovacco avrà il compito di giostrare tra le linee mentre Torregrossa sarà il punto di riferimento in avanti. Obiettivo la vittoria per accorciare la classifica dando continuità e accrescendo l’autostima. Ma come primario obiettivo Dionigi ha chiesto la prestazione.

Tra i convocati assente Alfredo Donnarumma. Dopo il periodo di lontananza dai campi causa covid l’attaccante è di nuovo disponibile ma non viene chiamato da Dionigi che lo vuole pronto e in condizione.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy