BRESCIA: DIFFERENZIATO PER JAGIELLO, AYÈ E LABOJKO

68

Prosegue la lenta marcia di avvicinamento del Brescia al calcio d’inizio della sfida in trasferta contro il Vicenza. Filippo Inzaghi, privo dei quattro giocatori chiamati con le rispettive nazionali (Joronen con la Finlandia, Karacic con l’Australia, Mateju con la Repubblica Ceca e Andrea Papetti con la Nazionale Italiana Under 20), ha fatto svolgere nella giorata di giovedì una doppia sessione di lavoro.

Al mattino la squadra è scesa sul campo alle 10.30 sui terreni di Torbole Casaglia. Dopo la prima fase di attivazione e riscaldamento, Bisoli e compagni hanno svolto esercitazioni atletiche sulla breve distanza per poi terminare l’allenamento con sfide due contro due.

Ancora ai box Jagiello, Labojko e Ayé. Nessun allarme: Inzaghi conta di poterli avere per la gara dello stadio Menti. I tre calciatori hanno saltato anche la sessione di lavoro del pomeriggio caratterizzata da esercitazioni con la palla e partitelle a tema. La squadra si ritroverà questa mattina per un nuovo allenamento.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy