SUCCESSO PER IL “MIRABELLA MILLE MIGLIA TUTTI IN PISTA”

0

A distanza di qualche hanno la Scuderia Mirabella Mille Miglia è tornata a riunire tesserati, simpatizzanti e appassionati in una giornata a tema. Tanti piloti, almeno quindici macchine da corsa hanno illuminato lo scorso venerdì l’asfalto del Tazio Nuvolari di Cervesina. Il “Mirabella Mille Miglia tutti in pista” è stato un successo di passione, amicizia e quella sana dose di andrenalina che non gusta mai per chi ha i motori nel sangue. Un momento di condivisione della spettacolare stagione vissuta dal sodalizio guidato da Luigi Zampaglione, reduce da una grande annata sportiva contraddistinta dalla conquista di due titoli speciali: il Trofeo Rally Asfalto con Stefano Albertini il campionato europeo Clio Trophy con Andrea Mabellini presente a Cervesina.

“Già in passato avevamo proposto una giornata simile -ha introdotto il notaio volante-. Volevamo fortemente riproporre questa idea per il piacere di stare insieme e condividere la nostra passione. “Siamo riusciti a portare al Nuvolari 15 esemplari di vetture prestigiose -ha spiegato Zampaglione-. È anche un modo per festeggiare una grande stagione sportiva per la scuderia con due titoli vinti grazie al nostro pilota di punta Stefano Albertini e al giovane Andrea Mabellini, già confermati con noi per la prossima stagione, oltre a tante belle soddisfazioni raccolte”.

Sull’aslafto pavese sono scece in pista alcune supercar da fare invidia ai collezionisti: tra queste una Aston Martin GT3, una Ferrari 360 Challenge condotta da Federico Bani, una McLaren 570 spinta al massimo da Augusto Mensi. A queste si sono aggiunte la Wolf di Leonardo Moncini, la BMW M6 del V-Action Racing Team. una Porsche Rotmans e una Fiat Abarth da competizione.

Anima della giornata è stato Valentino Calubini. Alcune delle vetture scese in pista a Cervesina sono passate prima dal Mirabella Racing Garage, un punto di riferimento per piloti e appassionati delle quattro ruote.

“È stata una giornata stupenda alla quale hanno preso parte molti appassionati -ha chiosato Calubini-. È stato il modo migliore per ritrovarsi e celebrare una grande stagione della Mirabella Mille Miglia, ricca di soddisfazioni e di titoli”.

A Cervesina, tra risate, divertimento in pista e qualche brindisi c’è stato tempo e modo di iniziare a programmare il 2022.

“Per il prossimo anno puntiamo nuovamente sui nostri piloti di punta Stefano Albertini e Andrea Mabellini -le parole di zampaglione-. A questi si aggiunge anche il giovanissimo ma già velocissimo Leonardo Moncini. Noi più esperti ci cimenteremo nelle gare storiche. Io correrò il Rally di Montercarlo Storico insieme al vice presidente Brunori. Poi vediamo di fare altre gare cosiderando il periodo favorevole rispetto ad un anno fa”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy