BRESCIA, DOMENICA DI PAUSA CON VISTA VICENZA

81

Una domenica di pausa, dolce come il guardare e scrutare la classifica del campionato di Serie B. Rondinelle prime a quita 24 punti in solitaria. Un bel quadro da mettere in vetrina per proseguire su questa strada. La squadra di Filippo Inzaghi si è presa con merito la scena e la ribalta raggiungendo con coraggio e forza il primato.

Dopo la difficile vittoria contro il Pordenone alle viste c’è un ostacolo altrettanto ostico: la trasferta di Vicenza. Un campo notoriamente scomodo per i biancazzurri chiamati a dare l’ennesima dimostrazione di forza della stagione. I biancorossi di Brocchi, un ex, navigano in brutte acque: penultimi a 4 punti e una situazione ambientale non certo facile.

Tutto il contrario di quanto si vive a Brescia dove l’entusiasmo tra squadra e tifoseria regna sovrano. Il gruppo capitanato da Dimitri Bisoli inizierà domani la preprazione in vista della gara del Romeo Menti. All’appello mancheranno ancora i nazionali Joronen, Mateju, Karacic e Papetti. Da verificare ci sono le condozioni di Jagiello, Ayè e Labojko assenti anche nel test di sabato contro la Primavera.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy