BRESCIA, ESAME NON SUPERATO. ALTRA CHANCE CON LA SPAL

135

“Esame non superato, si ripresenti la prossima sessione”. Pare di sentire un professore universitario dichiarare questo alla persona fisica del Brescia Calcio dopo il 3-1 subito contro l’Empoli. Un ko senza attenuati quello subito dalla squadra di Davide Dionigi che ferma così il suo ruolino di marcia a quattro risultati utili consecutivi.

Una sconfitta da analizzare sotto tanti punti di vista. Per prima cosa quello tattico con l’ennesimo modulo e rivoluzione di uomini a non aver giovato alla causa biancazzurra. Non è una critica, bensì una sostanziale descrizione dei fatti: Dionigi sta ancora cercando il miglior vestito da fare indossare al Brescia e per ora, complici gli impegni ravvicinati, non è stato ancora trovato.

Contro l‘Empoli è stato schierato un 3-4-2-1 inefficace in mediana dove Bisoli e Dessena sono risultati impalpabili con una trequarti inesistente nella quale Spalek e Bjarnason hanno annaspato sin dai primi minuti. Se a questo aggiungi una difesa giovane ed inesperta contro un attacco ficcante come quello dell’Empoli la somma del 3-1 è presto fatta. Senza contare che Torregrossa, schierato in questo contesto, appare un lupo solitario.

A questo si aggiungono una serie di errori e prestazioni sottotono di alcuni elementi della rosa. Da Papetti passando per Martella arrivando fino a Spalek e Mangraviti. Concedere occasioni facili ad un avversario forte come l’Empoli è come chiedere ad un bambino di non mangiare la caramella che ha in mano.

Il primo vero esame della gestione Dionigi è stato mancato e con un voto negativo. Ora non resta che ripartire e chiudere nel migliore dei modi il 2020 nella trasferta di Ferrara contro la Spal. Per il Brescia e Dionigi…un altro esame importante, questa volta da non fallire.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy